Come arredare una mansarda

Come arredare una mansarda

Le soffitte sono generalmente considerate troppo buie e troppo piccole per creare qualcosa di fresco all’interno, ma non è sempre così!

Ritagliare spazio extra in soffitta può essere un modo meraviglioso per sfruttare al meglio la metratura della tua casa. Ma per ottenere il massimo dal tuo nuovo spazio, dovrai affrontare alcune sfide particolari derivanti dalle caratteristiche delle mansarde.

ai soffitti fortemente a spiovente fino ai layout scomodi, fino alle finestre con poca luce difficili da gestire, in questo articolo troverai qualche spunto per risolvere alcuni dei più comuni dilemmi di arredamento della mansarda.

Mantieni uno stile arioso

La maggior parte delle mansarde hanno una grandezza piuttosto contenuta e offrono poca luce naturale, il che significa che dovresti evitare di dipingerle con colori scuri: i colori chiari possono far sembrare una stanza più grande e luminosa, questo è esattamente ciò che ti serve per ottenere un aspetto accogliente.

Preferisci un unico colore per l’intera stanza per tenerla più ariosa possibile poiché quando l’occhio non rileva divisioni, percepisce uno spazio più ampio. Questo effetto viene intensificato se si seleziona un pavimento che si avvicina molto anche al colore delle pareti e del soffitto.

Rendi il soffitto della mansarda di un colore più chiaro rispetto al resto della stanza: più il soffitto è scuro, più la stanza sembrerà opprimente. Poiché le travi sono inclinate verso l’alto, anche l’occhio guarderà verso l’alto, facendo sì che si percepisca uno spazio più alto. il legno di colore chiaro può anche essere una bella idea per sostituire i neutri.

Mobili? Punta sul minimal

Poiché le soffitte sono solitamente piccole, ingombrarle con mobili eccessivi è davvero una cattiva idea. Scegli pezzi più piccoli, come un letto a una piazza e mezza invece di un letto king size, e includi solo ciò di cui hai bisogno per rendere lo spazio confortevole. Abbina il colore dei tuoi mobili alle pareti per creare più apertura, inoltre mescolare i neutri è un modo caldo per modernizzare la tua casa.

Posiziona i tuoi mobili in modo strategico, in modo che la luce naturale riposi dove trascorri la maggior parte del tempo. Di solito, questo significa posizionare il letto sotto la finestra. Installa alcuni spazi di archiviazione integrati, che ridurranno il disordine nella stanza. Un comodo angolo letto diventa ancora più funzionale quando si aggiungono sottili ripiani da comodino e contenitori ai piedi e sotto il letto.

Sfrutta lo spazio sotto ai muri

Scaffali bassi, cubi e scrivanie possono essere assemblati nel modo giusto per creare la soluzione di archiviazione che si adatta alle tue esigenze. I grandi negozi come Ikea possono essere ottime risorse per trovare pezzi modulari quasi personalizzati che si adattino al tuo spazio e al tuo budget.

Opta per i mobili da incasso se vuoi ottimizzare lo spazio disponibile al di sotto della pendenza del soffitto. Se hai abilità di falegnameria di base potresti realizzare scaffalature acquistando tavole grezze nei negozi di fai da te per sfruttare ogni centimetro di spazio.

Se hai intenzione di usare la tua mansarda come camera da letto principale o come un altro spazio usato di frequente, considera di risparmiare per armadi o mobili realizzati su misura: ne varrà la pena.

Articoli Correlati

Come far sembrare costoso un ufficio economico

Come far sembrare costoso un ufficio economico

Come realizzare un ufficio ergonomico

Come realizzare un ufficio ergonomico

Come scegliere il dentista più adatto alle proprie esigenze? Ecco alcuni consigli utili

Come scegliere il dentista più adatto alle proprie esigenze? Ecco alcuni consigli utili

Come creare uno spazio ufficio libero da fattori di stress

Come creare uno spazio ufficio libero da fattori di stress

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *