Semi di Zucca: Benefici e come utilizzarli in cucina

Semi di Zucca: Benefici e come utilizzarli in cucina

I semi di zucca forniscono vari benefici per la salute, aiutando a migliorare il funzionamento sia del cervello che del cuore, oltre a promuovere la salute intestinale e ridurre l’infiammazione nel corpo causata da varie malattie.

Questi benefici sono dovuti al fatto che questi semi sono ricchi di grassi buoni (moninsaturi e polinsaturi), fibre, antiossidanti, vitamine come E, A e C, e minerali come ferro e magnesio. I semi di zucca possono essere consumati interi o schiacciati, e possono essere incorporati nelle insalate o nella preparazione di alcuni pasti. Inoltre, è anche possibile trovare l’olio di semi di zucca in alcuni negozi di alimenti naturali e online, che fornisce anche vari benefici per la salute.

Vantaggi dei semi di zucca

I benefici del consumo di semi di zucca per la salute sono tantissimi. Vediamo i principali.

Favoriscono il rilassamento e aumentano il benessere

Questi semi hanno un buon apporto di magnesio e triptofano, che sono sostanze che agiscono a livello cerebrale, aiutando a combattere lo stress eccessivo, l’affaticamento e stimolando la memoria.

Favoriscono la perdita di peso

I semi di zucca sono ricchi di fibre, che contribuiscono a creare una maggiore sensazione di sazietà, cosa che permette di diminuire le porzioni di cibo, mangiando meno calorie e favorendo la perdita di peso. Allo stesso modo, la fibra permette di tenere sotto controllo l’assorbimento dello zucchero a livello intestinale. Pertanto, dovrebbero essere inclusi nell’alimentazione insieme a una dieta sana e all’attività fisica.

Aumentano la massa muscolare

Essendo un’ottima fonte di proteine, i semi di zucca sono perfetti per coloro che desiderano aumentare la massa muscolare, perché possono includerli in insalate, frullati, pollame, yogurt, cereali o persino snack.

Proteggono le cellule dell’organismo

Grazie alle loro componenti con proprietà antiossidanti, come i carotenoidi e la vitamina E, i semi di zucca aiutano a proteggere le cellule dell’organismo dall’effetto dei radicali liberi, riducendo le infiammazioni nell’organismo e lo stress ossidativo, oltre a ridurre il rischio di soffrire alcuni tipi di cancro.

Riducono l’infiammazione

I semi di zucca sono un’ottima fonte di acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi, tra cui l’omega 3, che esercitano un’azione antinfiammatoria contro lo stress o processi patologici che possono causare uno stato infiammatorio nell’organismo. Inoltre, proteggono il corpo dalle malattie cardiovascolari e cerebrali, migliorando la memoria e la concentrazione.

Migliorano la flora intestinale

Questi semi sono usati da secoli come rimedio casalingo per combattere i parassiti intestinali, perché hanno azione antiparassitaria e antielmintica e possono essere usati nei bambini e negli adulti.

Come consumare i semi di zucca?

Per consumare i semi di zucca devi estrarli dalla zucca, lavarli e farli essiccare, al forno oppure direttamente al sole. Una volta asciutti possono essere consumati. In alternativa, puoi acquistarli già pronti. Esistono vari modi in cui si possono consumare i semi di zucca:

  • i semi secchi possono essere utilizzati per condire zuppe o insalate, oppure cosparsi con un po’ di sale e zenzero in polvere, come è comune in Grecia. La porzione consigliata è di 10 grammi al giorno.
  • I semi tritati possono essere aggiunti a cereali, yogurt o succhi di frutta. Per macinarli, metti semplicemente i semi in un frullatore o in un robot da cucina.

puoi assumere i benefici dei semi utilizzando l’olio di semi di zucca. L’olio è perfetto per condire l’insalata o per insaporire la zuppa a crudo, perché quest’olio perde le sue proprietà quando viene riscaldato, quindi va usato dopo aver tolto le pietanze dal fuoco.

Articoli Correlati

Pulire e depurare l’intestino con l’aiuto delle tisane

Pulire e depurare l’intestino con l’aiuto delle tisane

Come smettere di fumare

Come smettere di fumare

Quali denti fanno più male?

Quali denti fanno più male?

Come scegliere il dentista più adatto alle proprie esigenze? Ecco alcuni consigli utili

Come scegliere il dentista più adatto alle proprie esigenze? Ecco alcuni consigli utili