I lavori più richiesti nel 2022

I lavori più richiesti nel 2022

Se stai cercando un lavoro o vuoi specializzarti per fare carriera, è importante sapere, oltre alle competenze e ai requisiti, quali posizioni sono le più richieste dalle aziende. In questo articolo abbiamo preso in considerazione i lavori più richiesti del 2022 (qui una lista di quelli entry level), secondo un recente studio LinkedIn, il social network professionale più importante al mondo. Secondo la classifica stilata dalla piattaforma, i settori con la più alta domanda sono la tecnologia e la scienza. Ecco l’elenco in modo da sapere dove orientare il proprio futuro professionale.

Diversion and inclusion manager

I responsabili della diversità e dell’inclusione guidano team di persone che supportano le iniziative aziendali relative all’aumento della diversità, dell’equità e dell’appartenenza all’interno di un’organizzazione. Tra le competenze richieste vi sono lo sviluppo di programmi di diversità, la sensibilizzazione della comunità e lo sviluppo della leadership.

Responsabile della supply chain

Detto anche responsabile della logistica, questa posizione è fondamentale in settori come quello chimico o dei beni di consumo. Il lavoratore è responsabile della gestione della pianificazione, dell’approvvigionamento, degli acquisti, del magazzino e del trasporto. Terminata la gestione all’interno del processo produttivo, il Responsabile della Logistica si preoccupa di organizzare la spedizione ed il trasporto delle merci ai clienti rispettandone tempi e quantità richieste.

Ingegnere ICT

Gli Ingegneri delle Infrastrutture sono professionisti che si occupano di offrire servizi e soluzioni IT per le aziende, basando il loro modello di servizio di supporto sul corretto funzionamento tecnologico delle aziende. Il settore bancario, l’ingegneria civile e la tecnologia dell’informazione sono settori ideali per questo ruolo.

Responsabile delle sperimentazioni cliniche

A causa della pandemia, è diventata una posizione molto richiesta. Ed è che la persona responsabile delle sperimentazioni cliniche è responsabile del coordinamento dei processi relativi al reclutamento e al follow-up dei pazienti coinvolti. Questa occupazione, con una penetrazione speciale nell’industria farmaceutica, può essere anche idonea per il telelavoro.

Ingegnere applicativo

Un ingegnere applicativo pianifica la progettazione e l’implementazione di prodotti tecnologici come apparecchiature industriali speciali o programmi per computer. Collabora con i reparti di produzione, vendita e assistenza clienti di un’azienda. Le aziende in genere richiedono che questo tipo di lavoratore abbia una laurea di quattro anni con anni di esperienza sul campo. Lui o lei dovrebbe avere buone capacità comunicative, matematiche e di lavoro di squadra.

Esperto di sicurezza informatica

L’esperto di sicurezza informatica richiede in media otto anni di esperienza. È responsabile di garantire la privacy e la protezione dei dati di aziende e individui. Per far ciò deve prevenire e risolvere le minacce alla sicurezza di reti di computer e di archivi di dati. Effettua periodiche verifiche dello stato di sicurezza dei sistemi e prepara relazioni tecniche e documentazione rivolta al miglioramento e alla gestione dei sistemi ICT.

4. Ingegnere di machine learning

L’ingegnere di machine learning è una figura specializzata nello sviluppo di algoritmi in grado di realizzare macchine capaci di muoversi in autonomia, apprendendo dall’esperienza con il mondo circostante. È una professione che si sta facendo larghissimo spazio tra le aziende all’avanguardia che puntano sulla tecnologia e sulla ricerca.Il machine learning (apprendimento automatico) è un ambito altamente specialistico dell’intelligenza artificiale che unisce analisi statistica e matematica.

Architetto di sistemi cloud

L’architettura cloud è responsabile dell’organizzazione dei componenti e dei sottocomponenti in una struttura efficace, efficiente e logica che consente a un team di lavorare insieme sullo stesso obiettivo, rafforzando i punti di forza e minimizzando i punti deboli. Richiede una media di 13 anni di esperienza e offre, tra le altre cose, il 30% delle posizioni di telelavoro, secondo Linkedin.

Articoli Correlati

Come aprire un banco di frutta e verdura al mercato

Come aprire un banco di frutta e verdura al mercato

Lavoro, i settori con più opportunità entry-level

Lavoro, i settori con più opportunità entry-level