Quali veicoli commerciali si possono noleggiare con la patente B?

Quali veicoli commerciali si possono noleggiare con la patente B?

Il settore dell’autonoleggio è uno dei pochi ad aver trovato nuovo vigore dalla crisi. Un trend in crescita, che tocca anche la categoria dei furgoni, poiché permette di venire incontro ad esigenze pratiche ammortizzando sui costi e potendo anche usufruire di detrazioni nei casi di noleggio a lungo termine. Vediamo nel dettaglio quali furgoni è possibile guidare con la patente B.

Cosa si può guidare con la patente B?

La patente B è senz’altro il permesso di guida più diffuso, essendo quello che permette di guidare un’auto famigliare o motocicli di cilindrata non superiore a 125 cc e con potenza massima di 11 kW.

Ma c’è anche chi utilizza questa patente per scopi professionali. La patente B permette la guida di camion, autocarri, macchine agricole, camper e macchine operatrici anche dotate di un rimorchio leggero, a patto che si rispettino determinati requisiti.

Il peso, assieme alla potenza, è il parametro più importante per delimitare l’uso della Patente B. I neopatentati inoltre, a prescindere dall’età anagrafica, sono soggetti ad ulteriori restrizioni.

Chi ha appena superato l’esame, può mettersi alla guida solo di mezzi che abbiano un rapporto potenza/tare di 55 Kw/tons e una potenza inferiore ai 70 chilowatt. Dopo un anno, se non si sono commesse infrazioni e non si è coinvolti in incidenti, è possibile guidare e noleggiare tutti i mezzi consentiti dal Ministero dei Trasporti.

Quali veicoli commerciali si possono noleggiare?

I requisiti per noleggiare e guidare un veicolo commerciale in Italia presso un centro specializzato, come per esempio VAN4YOU a Milano, con la patente B, si rifanno alle direttive ministeriali. In questo caso il peso del mezzo, a prescindere dalla tipologia, non può superare le 3,5 tonnellate, comprensivo di carico trasportato e rimorchio.

Tuttavia, i diversi modelli di furgone hanno delle caratteristiche che risultano modificabili per alleggerire il peso a seconda della caratterizzazione adottata.

Ecco quali veicoli commerciali è possibile noleggiare con una patente B.

Il minivan è senza dubbio uno dei più richiesti: merito della sua versatilità, capienza di carico, dimensioni contenute e maneggevolezza di guida che non ne limita il comfort nemmeno in città. Pratici economici e studiati per lavori intensivi i furgoni minivan fanno gola in molti settori di lavoro, come nel trasporto, aziende di facchinaggio, autonoleggiatori, impiantisti, e piccole e medie imprese.

Possono essere accessoriati con tecnologie all’avanguardia come navigatori satellitari, sensori di parcheggio posteriori, ABS, EPS, Airbag e molti altri a seconda del Brand e della versione scelta. Sono la soluzione ideale per chi desidera un mezzo di trasporto veloce, compatto ed economico nei consumi.

Van e Maxivan si prestano agli stessi utilizzi. Anche questi, pur avendo una capacità di carico maggiore, possono essere guidati tranquillamente con una patente B. Le grosse aziende, che movimentano grandi carichi giornalmente, preferiscono invece l’utilizzo di furgoni cubo e cassonati, che rendono più agile il carico e lo scarico delle merci grazie a pedane mobili e ante ribaltabili laterali.

I furgoni isotermici, coibentati e refrigerati vengono invece incontro alle esigenze di chi desidera salvaguardare la freschezza dei propri prodotti, che si tratti di generi alimentari ma anche, soprattutto, medicinali. La loro struttura è stata studiata per mantenere costanti le basse temperature interne del furgone e isolare il contenuto del vano di carico del mezzo dallo scambio di calore tra l’esterno e l’interno. La loro temperatura interna può arrivare fino ai 20 gradi sotto zero, a seconda della tipologia.

Il noleggio di un veicolo commerciale con la patente B può apportare dunque grandi vantaggi sia al privato che all’azienda. Nell’era di internet è facile confrontare tariffe online e caratteristiche dei vari modelli, in un mercato sempre più concorrenziale ed in continua espansione.

Articoli Correlati

Quali sono i benefici della corsa: 6 buoni motivi per correre

Quali sono i benefici della corsa: 6 buoni motivi per correre

Quali sono i vari tipi di moto in commercio? Ecco una breve guida per l’acquisto

Quali sono i vari tipi di moto in commercio? Ecco una breve guida per l’acquisto

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *