Quanto durano le mestruazioni?

Quanto durano le mestruazioni?

Per ciclo mestruale si intendono i cambiamenti mensili che il corpo di una donna attraversa in vista della possibilità di una gravidanza. Ogni mese, una delle ovaie rilascia un ovulo, durante un processo chiamato ovulazione. Allo stesso tempo, i cambiamenti ormonali preparano l’utero alla gravidanza.

Se si verifica l’ovulazione e l’uovo non viene fecondato, l’endometrio, la mucosa che riveste internamente l’utero, si sfalda a causa di una diminuzione dei livelli di estrogeni e progesterone e si ha la mestruazione, in cui vengono persi una media di 25-50 ml di sangue.

Molte donne possono manifestare diversi sintomi, anche dolorosi, durante le mestruazioni. Alcuni, come crampi o cambiamenti di umore possono iniziare prima del periodo effettivo. In questo caso, si fa riferimento alla cosiddetta sindrome premestruale. La maggior parte dei sintomi mestruali delle donne si risolve dopo la fine del ciclo.

Quanto dura un ciclo mestruale completo?

Il ciclo mestruale, che viene contato dal primo giorno di una mestruazione al primo giorno della successiva, non è lo stesso per ogni donna. Il flusso mestruale potrebbe verificarsi ogni 21-35 giorni e durare da 2 a 7 giorni. Per i primi anni dopo l’inizio delle mestruazioni, i cicli lunghi sono comuni. Tuttavia, i cicli mestruali tendono ad accorciarsi e diventare più regolari con l’avanzare dell’età.

Il ciclo mestruale può essere regolare – e dunque prevedere la stessa durata ogni mese – o in qualche modo irregolare; può essere appena percettibile oppure doloroso, abbondante o meno, ed essere comunque considerato normale.

Tieni presente che l’uso di alcuni tipi di contraccezione, come la pillola anticoncezionale a ciclo prolungato e i dispositivi intrauterini, possono alterare la durata del ciclo mestruale. Anche l’avvicinarsi della menopausa può incidere sulla durata del ciclo e delle mestruazioni.

Come posso monitorare il mio ciclo mestruale?

Per monitorare la durata del tuo ciclo, inizia tenendo conto della data di inizio della mestruazione per diversi mesi consecutivi per identificarne la regolarità. Se sei preoccupata per il ciclo, prendi nota anche di quanto segue ogni mese:

  • Data di fine. Quanto dura in genere il tuo ciclo? È più lungo o più corto del solito?
  • Tieni d’occhio il tuo flusso. Sembra più leggero o più pesante del solito? Con che frequenza devi cambiarti? Hai emesso coaguli di sangue?
  • Sanguinamento anormale. Ti capita di sanguinare anche al di fuori delle mestruazioni?
  • Dolore. Si sono verificati dolori più acuti del solito?

Detto questo, se i tuoi cicli durano meno di 21 giorni o più di 35 giorni, potrebbe esserci una determinata condizione di salute a renderli irregolari. In questo caso, fissa un appuntamento con il tuo medico.

Articoli Correlati

Da dove viene il sangue delle mestruazioni

Da dove viene il sangue delle mestruazioni

Come far venire le mestruazioni

Come far venire le mestruazioni

Come eliminare il lichene

Come eliminare il lichene

Come rimuovere muffa e odore di muffa

Come rimuovere muffa e odore di muffa

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *