Come scegliere l’insegna per la propria attività? Ecco alcuni consigli utili

Come scegliere l’insegna per la propria attività? Ecco alcuni consigli utili

Prendersi cura degli aspetti visuali un’azienda può fare la differenza rispetto ai concorrenti. In questo senso, le insegne sono diventate uno dei dettagli chiave per evidenziare e attirare l’attenzione dei potenziali clienti.

L’insegna per la propria attività non dovrebbe mai essere scelta alla leggera: l’obiettivo deve essere quello di trovare lo stile più appropriato per il tipo di business, rispettando al contempo i valori e l’identità del marchio. A tal proposito ci sono aziende specializzate nel settore che sono in grado di trovare la soluzione più adatta per ogni situazione, come per esempio Bonetti con sede a Reggio Emilia ma progetta e installa insegne non solo in Emilia Romagna ma anche nelle regioni vicine, vedi per esempio i progetti per le sue insegne luminose realizzate a Verona.

La visibilità è essenziale

Una delle caratteristiche di base che ogni insegna dovrebbe rispettare è la visibilità, che deve essere ottimale sia di giorno che di notte. L’insegna deve risaltare sulla facciata ad occhio nudo, anche a distanza maggiore e in contesti affollati. Per fare questo, è necessario pensare a fattori come la distanza, la luce, l’altezza a cui è posizionato, la quantità del testo, il design della lettera, il materiale, ecc. Trovare l’equilibrio tra tutti questi elementi sarà molto importante per trovare il design giusto ad attirare clienti nella tua attività.

Scegli il materiale adatto

Oggi ci sono diversi tipi di materiali per creare insegne sorprendenti. Quando pensi a quale materiale scegliere per la tua attività, devi tenere presente che si tratta di un elemento che starà all’aperto, quindi la qualità e la resistenza del materiale sono molto importanti. Inoltre, in base alle esigenze della tua attività e all’identità del marchio, potrebbe essere meglio scommettere su uno o un altro materiale.

Il materiale scelto deve essere resistente alle intemperie come pioggia, gelo, grandine, vento, nonché alla luce solare o a possibili urti. Pvc e acciaio inossidabile sono due buone opzioni per questo tipo di insegne. Dall’acciaio inossidabile alle alternative in legno, fino alle insegne luminose per far risaltare la tua attività durante la notte, hai a disposizione una vasta gamma di materiali su cui scommettere per progettare l’insegna per la tua attività.

Perfeziona la comunicazione

Anche la scelta del messaggio che farà parte della tua insegna è fondamentale. Da un lato, devi considerare la scelta delle parole stesse. Dall’altro, dovrebbe essere facilmente comprensibile da tutto il pubblico e, a sua volta, deve identificare e descrivere la tua attività. Tutto questo considerando le giuste dimensioni della tua insegna. Il segreto si basa sull’attirare un cliente con una comunicazione breve e di impatto, poiché in questo modo ci faremo ricordare più facilmente. Pertanto, il nome della nostra azienda e un piccolo slogan o uno slogan persuasivo e descrittivo potrebbero formare un’insegna commerciale pratica ed efficace.

Semplice, diretto e accattivante, ecco come dovrebbe essere la tua insegna. Un’insegna di impatto si staglia nell’ambiente, cattura lo sguardo dei passanti e li invita ad entrare nella tua attività. Deve anche essere semplice, diretta e adattarsi perfettamente al resto degli elementi decorativi e dei design dell’attività.

Articoli Correlati

Come funziona uno scaldavivande da auto

Come funziona uno scaldavivande da auto

Quanto costa un montascale? Caratteristiche e Prezzi

Quanto costa un montascale? Caratteristiche e Prezzi

Welfare aziendale come funziona

Welfare aziendale come funziona

Come trovare un usato sicuro

Come trovare un usato sicuro